Oggi abbiamo iniziato con una preghiera, raccolti tutti in cerchio, Davide ha letto questa preghiera.

Il gruppo poi si è suddiviso in due quelli di prima e seconda e quelli di terza e quarta.

 

Nelle stanze superiori i "grandi" hanno cominciato a parlare di come vedono il gruppo, di come si sentono (visto che sono i grandi)  di come vedono i piccoli,tenendo presente anche l'incontro di lunedì scorso...

I ragazzi poi hanno risposto a tre domande:

Quali sono i vostri sogni e desideri ora chesiete adolescenti?

Quali saranno i vostri sogni desideri quando sarete adulti?

Quali saranno i vostri sogni desideri quando sarete anziani?

Ne è emerso che la maggior parte dei raga desidera avere l'amore di qualcuno per vivere bene per essere felice infatti l'uomo è da sempre alla ricerca della felicità e sicuramente la trova nell'amore di qualcuno.

Sentirsi amati è meraviglioso riempie di gioia e cambia la vita come è successo a Zaccheo che incrociando il volto di Cristo e sentendosi chiamato per nome si è sentito amato e ha cambiato vita.

Cosi abbiamo tentato di emulare quella vicenda ed abbiamo fissato per alcuni minuti, cullati da una musica, il dipinto di un volto di Cristo.

L'esperienza è stata strana tutti si sono concentrati nel fissare quel volto che cosa ogni Gissimo abbia sentito o provato non si può raccontare al pubblico infatti per chi lo desidera potra raccontare i sentimenti provati attraverso un messaggio privato a Dorothy (il loro animatore) che leggerà le risposte nel più assoluto segreto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna