Camposcuola 9/11, Tramonti di Sotto 2011

Quest’anno anche il gruppo dei 9/11, accompagnato da me (Daniele), ha voluto cimentarsi con i campi diocesani, e si è buttato in una fantastica settimana nella Casa di Cristo Re di Tramonti di Sotto, la settimana dal 25 al 31 Luglio.

I temerari ragazzi che hanno osato l’impresa (cioè fare il campo e salire in macchina con me) sono stati Isac Pasianotto, Gianluca Russo e Anna De Carlo. Assieme al gruppo di Annone si sono affiancate le parrocchie di Chions (educatrici Marta, Eleonora, Elisabetta), Maron (Alberto e Nico), Maniago (Chiara e Valeria) e Casarsa (Cristina e Federico) e non ultimo, come guida spirituale e non solo del campo, Don Francesco Liut.

Con un 50ina di ragazzi e una 10ina di educatori il campo ha avuto come filo conduttore l’ENERGIA. I ragazzi hanno attraversato, in ogni giornata di campo, un paese immaginario, produttore di un determinato tipo di energia rinnovabile (Ventusauros Park = Eolico, Geyserlandia = Geotermico, Gran Soleir = Solare, Idrinia = Idroelettrico, Guanobay = Biomasse), con lo scopo di aiutare la popolazione locale a ristabilire la pace e la serenità e ad aiutarli nelle rispettive centrali.

I ragazzi si sono cimentati, divisi nelle loro 5 squadre, nella costruzione di pale eoliche e pannelli solari, camminate, scenette, laboratori e giochi vari, il tutto supportato dalla narrazione di storie e racconti e dai momenti intensi di riflessione e preghiera vissuti assieme.

Da questi momenti insieme, e dalle attività fatte durante il giorno, si sono sviluppati gli obiettivi del campo: la condivisione, l’accoglienza, il sentirsi gruppo, la propria unicità e la gratitudine. Questi valori, sperimentati in primis dai ragazzi, sono stati messi in circolo per il bene comune di tutti (come la corrente elettrica, che arriva a chiunque ne abbia bisogno).

Tra divertimenti e giochi, musica e danze, riflessioni e preghiere (e qualche animaletto indesiderato) tutto il campo ha vissuto un’esperienza meravigliosa e unica che spero possano portare nella memoria e nel cuore a lungo e possano trasmetterla a chi dei loro compagni e rimasto a casa (in maniera che il prossimo anno saremo di più ad andare).

Con quest’augurio ringrazio tutti i ragazzi, gli educatori, gli inservienti, i cuochi, la direttrice, il don e soprattutto Lui, che in mezzo a noi ha compiuto cose GRANDI.

Grazie e ci vediamo a settembre

Ciao

 

Daniele

 


 

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=-1pf1sp3l9Y 700 566]


Commenti   

0 #2 fede 2011-08-09 15:14
e bravo daniiiiiii..viva il cuoco :-x
Citazione
0 #1 Nico 2011-08-08 22:35
Olalà veramente delle belle foto!! E che bel campo soprattutto! Sono abbastanza convinto che almeno gran parte degli obbiettivi siano stati raggiunti e non solo per merito nostro ma anche dei ragazzi ( è il primo campo in cui non vedo sfociare liti o discussioni esagerate )quindi bravi anche loro! Grazie anche al Don che ci ha dato una gran mano durante i momenti di preghiera e non solo. Insomma non ci resta che attendere la verifica :) ps: ma non ci sono foto divertenti tra noi!? ..vogliam vedere anche quelle !! :)

A presto carissimi!
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna